Epatite C - MOD

Vai ai contenuti

Menu principale:

Epatite C

 
Combattere le epatiti C
con cure personalizzate
A detta degli esperti, i pazienti con epatite C non sono tutti uguali e per una gestione ottimale della malattia l'approccio terapeutico deve essere personalizzato. E' tenendo soprattutto conto di questa necessità che si sono sperimentate l'efficacia e la sicurezza della combinazione molecolare elbasvir/grazoprevir in un vasto programma di studi clinici su circa 2.300 soggetti con epatite C cronica genotipo 1 e 4, una delle più difficili da curare.
Lo schema terapeutico è molto semplice: con una pillola al giorno, per 12 settimane, si è registrata una buona risposta all'infezione da HCV nel 90% dei pazienti trattati.
Si stima che in Italia siano più di 1 milione le persone con infezione da HCV, ma sono soltanto 300mila i pazienti con diagnosi certa che vengono curati presso dei centri specializzati.
In merito al trattamento, di recente si è compiuto un notevole passo avanti: l'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha ridefinito i criteri di rimborsabilità dei farmaci innovativi per l'epatite C cronica, ampliando le possibilità di accesso alle terapie di ultima generazione e attivando dei Registri per il monitoraggio della malattia. L'obiettivo è di eliminare l'epatite C, in tutte le regioni, nel giro di pochi anni.

Raffaella Doyle
Pubblicato il 30 giugno 2017
Torna ai contenuti | Torna al menu